Dal Rinascimento al Barocco

La Riforma tridentina e le immagini attraverso
il patrimonio religioso nella Diocesi di Forlì-Bertinoro

Nell’anno in cui la città di Forlì è al centro di un’importante mostra sul Cinquecento italiano, si è scelto questo ricco periodo per un’indagine che il visitatore, il cittadino, il fedele, possono compiere in autonomia tra le chiese di Forlì e di Forlimpopoli e nella splendida Pinacoteca ai Musei San Domenico.
Il territorio forlivese è ricco infatti di opere importanti del Cinquecento, sia perché fu officina di una scuola pittorica che proprio alla metà di quel secolo diede i suoi frutti più maturi, sia perché fu ricca committente, a partire dalla fine del XVI secolo, di importanti commesse ad artisti di altre scuole (Santi di Tito, il Cigoli, Guido Reni, Guercino e il Cagnacci, per citare i più celebri e dotati).

Newsletter

Iscriviti alla nostra newslettere per essere aggiornato sugli eventi e attività